25.07.2019 Banca Dati F-Gas NO PROBLEM

“Nuove regole per la vendita di gas fluorurati, di apparecchiature contenenti gas fluorurati nonché per l’installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento delle dette apparecchiature”

Il D.P.R. n. 146 del 2018 ha introdotto, in applicazione della disciplina europea, nuove regole per gli operatori del Settore termo idraulico con specifico riferimento alle attività di vendita, installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento di tutte le apparecchiature contenenti gas fluorurati (apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore) nonché per la vendita del gas medesimo.

Il legislatore ha inciso sui seguenti due punti principali:

  • Obbligo di certificazione ed iscrizione nel Registro telematico nazionale;
  • Creazione ed implementazione di una Banca dati dei gas fluorurati e delle apparecchiature contenenti i gas medesimi

Con questo breve manuale ci proponiamo in prima istanza di fornirti uno strumento utile a comprendere i passaggi da effettuare per l’implementazione della banca dati dei gas fluorurati e delle apparecchiature contenenti i gas medesimi al fine di consentirti di poter continuare ad offrire alla Tua clientela il miglior servizio.

La banca dati dovrà essere implementata con riguardo a tutte quelle vendite che si traducano in una installazione dell’apparecchiatura contenente gas fluorurato non ermeticamente sigillate o di gas fluorurato direttamente utilizzabile. Al contrario non dovranno essere inseriti nelle banca dati le informazioni afferenti le mere vendite di prodotti imballati quando ancora non sia noto o conoscibile l’utilizzatore finale del prodotto medesimo.

Dovranno dunque essere monitorate, per quanto di competenza del nostro Settore, tramite inserimento nella Banca Dati nazionale tutte le vendite di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore.

All’interno dell’unica banca dati dovranno essere infatti inseriti tutti i dati relativi alla vendita, all’assistenza, alla manutenzione, alla riparazione ed allo smantellamento delle apparecchiature contenenti gas fluorurato nonché alla vendita del gas medesimo.

Si riportano di seguito gli adempimenti da effettuarsi per singole categorie di soggetti:

1) In caso di sola vendita

L’impresa che procede alla vendita delle apparecchiature contenenti gas fluorurato dovrà procedere alla propria registrazione al seguente link venditori.fgas.it al fine di effettuare l’inserimento dei dati richiesti dalla banca dati in occasione di ciascuna singola vendita effettuata di prodotti contenenti gas fluorurato.

In particolare, il venditore dovrà procedere preliminarmente con il verificare se il cliente acquirente sia un utilizzatore finale del prodotto (indifferentemente se trattasi di persona fisica o giuridica) oppure se il cliente è un operatore del Settore (Impresa certificata) che procederà a sua volta alla rivendita e se al momento dell’acquisto conosca o meno l’utilizzatore finale dell’apparecchiatura.

ATTENZIONE! Solo le Imprese (societarie o individuali che siano certificate ed iscritte al Registro Telematico Nazionale) potranno effettuare operazioni di vendita e installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento di tutte le apparecchiature contenenti gas fluorurati nonché la vendita del gas medesimo.

1.1) Acquirente utilizzatore finale dell’apparecchiatura.

In questo caso all’interno della banca dati andranno inserite tutte le informazioni richieste attinenti la tipologia di prodotto venduto nonché il numero di scontrino o fattura e soprattutto una dichiarazione sottoscritta dall’utente finale nella quale dichiara che provvederà a far installare l’apparecchiatura da un’impresa certificata.

1.2) Acquirente utilizzatore finale dell’apparecchiatura che verrà installata dal venditore stesso.

In questo caso all’interno della banca dati andranno inserite tutte le informazioni richieste attinenti la tipologia di prodotto venduto nonché il numero di scontrino o fattura e soprattutto una dichiarazione sottoscritta dallo stesso venditore con la quale dichiara che provvederà ad installare l’apparecchiatura e di essere in possesso della certificazione.

1.3) Acquirente operatore del Settore (Impresa certificata) che acquista per utilizzatore finale già conosciuto.

In questo caso all’interno della banca dati andranno inserite tutte le informazioni richieste attinenti la tipologia di prodotto venduto nonché il numero di scontrino o fattura e soprattutto il numero di certificato della stessa impresa acquirente certificata nonché i dati anagrafici dell’utilizzatore finale al quale l’acquirente provvederà ad installare l’apparecchiatura acquistata.

1.4) Acquirente operatore del Settore che acquista per utilizzatore finale al momento sconosciuto.

In questo caso trattandosi solo di vendita di prodotti imballati e non di immissione nell’atmosfera di gas fluorurati non sarà necessario inserire la vendita all’interno della banca dati.

2) In caso di sola installazione

Le imprese certificate al momento dell’installazione delle apparecchiature acquistate a far data dal 25.09.2019 dovranno comunicare per via telematica alla Banca dati le seguenti informazioni:

a) numero e data della fattura o dello  scontrino  di  acquisto dell’apparecchiatura;

b) anagrafica dell’operatore;

c) data e luogo di installazione;

d) tipologia di apparecchiatura;

e) codice univoco di identificazione dell’apparecchiatura;

f) quantità e tipologia di  gas  fluorurati  a  effetto  serra presenti e eventualmente aggiunti durante l’installazione;

g) nome e indirizzo dell’impianto di riciclaggio o rigenerazione e, ove del caso, il numero di certificato, se le  quantità  di  gas fluorurati  a  effetto  serra  installati  sono  state  riciclate   o rigenerate;

h) dati identificativi  della  persona  fisica  certificata   o dell’impresa certificata che ha effettuato l’installazione;

i) eventuali osservazioni.

3) In caso di controllo perdite, manutenzione o riparazione di apparecchiature

Le imprese certificate che si occupano dal primo intervento di controllo delle perdite, della manutenzione o della riparazione di apparecchiature già installate, e per ogni intervento  successivo, a far data dal 25.09.2019 dovranno comunicare per via telematica alla Banca dati le seguenti informazioni:

a) data, se disponibile, e luogo di installazione;

b) anagrafica dell’operatore;

c) tipologia di apparecchiatura;

d) codice univoco di identificazione dell’apparecchiatura;

e) quantità e tipologia di  gas  fluorurati  a  effetto  serra presenti  e  eventualmente  aggiunti   durante   il   controllo,   la manutenzione o la riparazione;

f) nome e indirizzo dell’impianto di riciclaggio o rigenerazione e, ove del caso, il numero di certificato, se le  quantità  di  gas fluorurati  a  effetto  serra  installati  sono  state  riciclate   o rigenerate;

g) dati identificativi  della  persona  fisica  certificata   o dell’impresa certificata che ha effettuato l’intervento di controllo, riparazione o manutenzione;

h) data e tipologia degli interventi di controllo, manutenzione o riparazione;

i) quantità e tipologia di  gas  a  effetto  serra  recuperata durante l’intervento sull’apparecchiatura;

l) eventuali osservazioni.

4) In caso di smantellamento di apparecchiature

Le imprese certificate che  eseguono lo  smantellamento  delle apparecchiature  a far data dal 25.09.2019 dovranno comunicare per via telematica alla Banca dati le seguenti informazioni:

a) data e luogo di smantellamento;

b) anagrafica dell’operatore;

c) tipologia di apparecchiatura;

d) codice univoco di identificazione dell’apparecchiatura;

e) quantità e tipologia di  gas  fluorurati  a  effetto  serra recuperato durante lo smantellamento;

f) misure adottate per recuperare e smaltire i gas fluorurati a effetto serra contenuti nell’apparecchiatura;

g) dati identificativi  della  persona  fisica  certificata o dell’impresa  certificata   che   ha   effettuato   l’intervento   di smantellamento;

h) eventuali osservazioni.

Per l’inserimento di tutte le informazioni per come sopra riportate sarà necessario effettuare la registrazione della propria impresa alla Banca dati nazionale il cui manuale operativo guidato potrà essere comodamente scaricato al seguente link:

Manuale operativo iscrizione Banca Dati FGAS

Per eventuali info non esitare a contattarci

 

 

N.B. La presente guida ha uno scopo puramente informativo per ogni approfondimento si rimanda comunque alla normativa vigente reperibile sul sito www.fgas.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa Chiudi